News & Focus > Normative

Imposta di bollo su fatture elettroniche: scadenza del 20 ottobre

12/10/2020

Il 20 ottobre 2020 scade il termine per il versamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche emesse nel 3° trimestre 2020.
Si ricorda che sono soggette all’imposta di bollo di 2 euro le fatture di importo complessivo superiore a € 77,47 emesse in relazione alle seguenti operazioni:
  • fuori campo IVA, per mancanza del requisito oggettivo, soggettivo o territoriale;
  • non imponibili e relative a operazioni assimilate alle esportazioni, a servizi internazionali, a servizi connessi agli scambi internazionali, a cessioni ad esportatori abituali;
  • esenti ai sensi dell’art. 10 del DPR 633/72;
  • escluse ai sensi dell’art. 15 del DPR 633/72;
  • poste in essere dai contribuenti in regime agevolato (minimi e forfettari).
Le originarie scadenze di pagamento sono state modificate dall’art. 26 del decreto crescita che ha previsto la proroga del versamento al 20 ottobre 2020, senza applicazione di interessi e sanzioni, anche nei seguenti casi:
  • imposta di bollo del primo trimestre 2020, se di importo inferiore a 250 euro;
  • imposta di bollo dei primi due trimestri 2020, se di importo complessivo inferiore a 250 euro.
Nessuna proroga è prevista per il pagamento dell’imposta di bollo sulle fatture del 4° trimestre 2020, che dovrà essere eseguito entro il 20 gennaio 2021.

Altri articoli in Normative